Smontato il telescopio di Zimmerwald

Il 22 agosto è stato definitivamente messo in pensione lo storico telescopio dell’Osservatorio di Zimmerwald.
Costruito nel 1958 e formato da una combinazione di due ottiche: un telescopio Cassegrain da 60 cm F:20 e una camera di Schmidt 400/600 F:1.7, è stato uno strumento storico con il quale il prof. Wild (già assistente del prof. Fritz Zwicky) e i suoi collaboratori dell’Università di Berna scoprirono 94 asteroidi, 7 comete e 52 Supernovae.
Ora verrà sostituito con un telescopio da 1 metro di diametro che opererà nell’ambito della ricerca e del monitoraggio dei detriti spaziali oltre che nella ricerca dei corpi minori del nostro Sistema Solare.
E’ stato davvero emozionante vedere “volare via” un pezzo di storia così importante dell’astronomia in Svizzera.  Era un vero gioiello di ingegneria meccanica dove un solo motorino sincrono da 20 Watt era in grado di garantire il moto d’inseguimento a un colosso di 6 tonnellate, ora dovrebbe trovare un suo meritato posto in un museo dedicato alla storia degli strumenti ottici, mentre le sue componenti ottiche potrebbero essere rimontate su telescopi moderni.